07 Maggio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 06 Maggio 2021 alle 15:58:04

Cronaca

La commerciante reagisce alla rapina. Uno dei banditi finisce in ospedale


Commerciante coraggiosa reagisce alla rapina e manda in ospedale uno dei banditi. 

 

Tre rapinatori hanno aggredito la titolare di una tabaccheria, per portarle via l’incasso della giornata, ma la vittima ha reagito e uno dei malviventi è stato arrestato dai carabinieri.

 

L’episodio è avvenuto ieri sera, intorno alle 20.30. La titolare di una rivendita di tabacchi situata nel quartiere Borgo dopo aver chiuso l’esercizio commerciale stava rincasando con il suo bambino. Giunta nei pressi del palazzo in cui abita, è scesa dalla macchina per aprire il cancello esterno del cortile condominiale e proprio in quel frangente tre malfattori, che si erano appostati dietro una siepe, l’hanno aggredita alle spalle e le hanno strappato la borsa contenente l’incasso della giornata di circa cinquemila euro.

 

La donna ha reagito con grande determinazione ed è riuscita a neutralizzare uno degli aggressori buttandolo per terra. Pare che per difendersi lo abbia colpito con una scarpa. Il marito della vittima che si trovava già in casa, sentendo le urla provenire dalla strada, si è affacciato e, resosi conto di quello che stava accadendo ha chiamato i carabinieri.

Giunti sul posto i militari del Comando provinciale hanno arrestato Alessandro Este, tarantino già noto alle forze dell’ordine, mentre gli altri due complici sono riusciti a fuggire con il bottino. L’uomo, in stato di arresto, è ora ricoverato nell’ospedale “SS. Annunziata” per trauma cranico ed è a disposizione del magistrato di turno. Gli investigatori dell’Arma sono impegnati in serrate indagini per identificare i due rapinatori che sono riusciti a fuggire con l’incasso della giornata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche