L'iniziativa

​Villaggio di Natale nella villa Peripato​

La proposta dei consiglieri Bitetti, Cotugno e Mele

Cronaca
Taranto mercoledì 10 ottobre 2018
di La Redazione
Villa Peripato​
Villa Peripato​ © Tbs

Il villaggio di Natale in villa Peripato. E’ la proposta che parte dai gruppi consiliari Taranto bene comune e Taranto futuro prossimo per il Natale 2018 in riva ai Due Mari. I consiglieri comunali Piero Bitetti, Mimmo Cotugno e Vittorio Mele lanciano l’idea: «la villa Peripato, polmone verde del borgo umbertino, ospiti quest’anno le casette tipiche del Natale con stand che potranno spaziare dall’artigianato, alle decorazioni natalizie, ai presepi e, fiore all’occhiello, alle specialità enogastronomiche del territorio puntando soprattutto alle tipicità tarantine in primis le “pettole” che a Santa Cecilia aprono le porte al Natale e le “sannachhiudere”.

Ovviamente spazio privilegiato per i più piccoli con laboratori, giochi, animazione, e la visita di Babbo Natale in persona. Grande attenzione alle musiche natalizie e ai concerti di Natale in un’atmosfera magica che solo il Natale riesce a regalare facendo sognare grandi e piccini». Non è un caso che sia stata individuata proprio la villa Peripato per ospitare l’evento clou del Natale 2018.

«La scelta è mirata a puntare i riflettori su uno dei luoghi più belli e suggestivi del borgo cittadino - spiegano i consiglieri comunali Piero Bitetti, Mimmo Cotugno e Vittorio Mele. La posizione centrale del polmone verde e lo spessore dell’evento, inoltre, consentirebbero di richiamare un notevole flusso di visitatori provenienti anche dalla provincia in asse con i poli di attrazione culturale della città come il Museo e il Castello Aragonese. Permettendo, così, di creare un circuito anche con gli esercizi commerciali e le attività di ristoro della zona. Al fine di alleviare i disagi derivanti dal traffico e dalla mancanza di parcheggi di concerto con l’Amat sarebbe auspicabile prevedere l’istituzione di un’area parcheggio “dedicata” e la possibilità di istituire una navetta da e per il Villaggio».

Lascia il tuo commento
commenti