14 Maggio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 14 Maggio 2021 alle 14:54:24

Cronaca

Nell’armadio pistola pronta all’uso. Arrestato dai “falchi” della Polizia


Aveva nascosto in casa una pistola pronta all’uso.

Nel pomeriggio di ieri i poliziotti della sezione “Falchi” della Squadra Mobile hanno arrestato, per detenzione abusiva di arma da sparo, il ventitreenne tarantino Gianluca D’Ippolito.

Gli agenti nel corso di una mirata operazione finalizzata al rinvenimento di armi e di esplosivi in uso alla mala locale, nella borgata di Talsano hanno eseguito una perquisizione in casa del giovane tarantino, nel corso della quale hanno trovato all’interno di un armadio nella camera da letto, una pistola “Beretta” calibro 9 short completa di caricatore contenente quattro proiettili dello stesso calibro.

Il giovane è stato condotto negli uffici della Questura e successivamente trasferito nella casa circondariale di largo Magli.

Sempre nel pomeriggio di ieri, gli agenti del Commissariato di Manduria, hanno denunciato in stato di libertà, un 21enne trovato in possesso di ventisei piantine di marijuana.

I poliziotti, in località Uggiano Montefusco, hanno proceduto ad un accurata perquisizione, nel corso della quale hanno rinvenuto all’interno di un mobile nella stanza da letto una vera e propria serra artigianale per la coltivazione di marijuana.

Erano stati sistemati 26 bicchieri di carta con all’interno del terriccio nel quale erano stati piantati dei semi di cannabis. La particolare cura con cui era stata avviata la coltivazione stava già dando i suoi frutti , in quanto in alcuni di questi rudimentali vasetti erano già spuntati i primi germogli.

I poliziotti hanno anche recuperato altri 150 semi della stessa sostanza e materiale per il confezionamento delle dosi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche