23 Ottobre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 22 Ottobre 2021 alle 19:48:24

Cronaca

Esplosione a bordo di un peschereccio. E’ stato un attentato


Attentato dinamitardo ai danni di un peschereccio ormeggiato al mercato galleggiante del quartiere Tamburi.

In azione sono entrati gli agenti della Squadra Volanti allertati da una telefonata al 116 giunta ieri mattina, domenica 24 febbraio, intorno alle 9.

Giunti sul posto ad attenderli c’era il proprietario di un peschereccio che ha denunciato di aver subito un attentato dinamitardo alla sua imbarcazione. Dai primi accertamenti, i poliziotti constatavano effettivamente l’avvenuta esplosione, che aveva provocato notevoli danni alla zona del verricello e della cabina.

Sul posto sono giunti anche gli uomini della squadra Nautica e l’artificiere della Polizia di Stato, che da un primo sopralluogo, ha stabilito che l’ordigno, un manufatto artigianale di media potenza, era stato posto sotto il verricello. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche