Cronaca

Politiche a Taranto, ecco chi resta fuori


Angelo Bonelli e Ludovico Vico restano fuori. L’ambientalista candidato per il movimento di Ingroia non ce la fa. Rivoluzione Civile conquista, a livello nazionale, alla Camera solo il 2,2%, mentre al Senato convince solo l’1,8% degli elettori.

Meglio su Taranto con al Senato il 3,22% ed alla Camera va oltre il 6%.

Nessun seggio, dunque, scatta per i rivoluzionari del giudice e anche Angelo Bonelli non ce la fa a conquistare la poltrona alla Camera dei Deputati.

Ma non molla. “Andrò avanti come ho fatto fino ad oggi – ci dice. Continuerò ad impegnarmi per le cose che ho sempre fatto anche fuori dal Parlamento”.

Non si sente uno sconfitto anche e soprattutto per il risultato che a Taranto ha ottenuto Rivoluzione Civile. “E’ vero – ammette – il risultato a livello nazionale non è buono, ma a Taranto quel 6,5% è significativo. Tra le grandi città italiane è quella dove Rivoluzione civile ha ottenuto più voti”.

Ma perchè il movimento di Ingroia non è riuscito a conquistare gli elettori?
“Rivoluzione civile – commenta Bonelli – ha pagato il voto unitario del centrosinitra e l’affronto fatto dal movimento 5 Stelle”.
Sul futuro? “Sono preoccupato per il futuro dell’Italia ed ancora di più per quello di Taranto, ma continuerò a battermi anche fuori dalle istituzioni”.

Non ce la fa neanche l’onorevole uscente del partito Democratico Ludovico Vico.

Il Partito Democratico in Puglia al Senato ha preso 399.925 voti, 3 seggi e una percentuale del 20,17%.

Sempre in Puglia, invece, Rivoluzione Civile raggiunge 39.214 voti con l’1,97% e nessun seggio. Per la coalizione di centro sinistra che fa capo a Pier Luigi Bersani sono andati meno bene Sinistra Ecologia e Libertà e Centro Democratico. Il primo partito, sempre in Puglia, ha ottenuto 134.351 voti, un seggio e il 6,77%. Centro Democratico invece 26.752 voti, nessun seggio e l’1,50%.

Sempre in Puglia, alla Camera invece, il Pd ha ottenuto 407.900 voti, mentre Rivoluzione Civile ne ha presi 53.829. Quindici seggi alla Camera dalla Puglia per il Partito Democratico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche