10 Maggio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 09 Maggio 2021 alle 22:30:25

Cronaca

Circoscrizione Puglia, ecco chi va in Parlamento


Ad urne chiuse e schede scrutinate, ecco la fotografia di chi, per la circoscrizione Puglia, siederà in Parlamento. Uno scacchiere politico, quello post elezioni che, per quel che riguarda il Senato, vede in testa, relativamente alla Puglia, la coalizione di centrodestra che totalizza il 34,44% dei consensi; la maggior parte, il 30,21%, andati al Pdl che totalizza 11 seggi. Segue la coalizione di centrosinistra col 28,45% e 4 seggi.

Quindi l’exploit del movimento 5 stelle col 24,06% e quattro seggi. Stesso trend per la Camera dove la coalizione di Silvio Berlusconi totalizza il 32,96% (10 seggi dei quali 9 al Pdl e 1 a Fratelli d’Italia); quella guidata da Pier Luigi Bersani è al 26,47% con 21 seggi (15 al Pd, 5 a Sel e 1 a centro democratico). Grillo è a quota 25,52% con 8 seggi.

Tra volti noti e new entry della politica, questa la composizione. Iniziando dal Senato, sono undici i seggi attribuiti al Popolo della libertà. Entrano: Silvio Berlusconi, Donato Bruno, Francesco Amoruso, Luigi D’Ambrosio Lettieri, Antonio Azzollini, Lucio Tarquinio, Luigi Perrone, Pietro Iurlaro, Vittorio Zizza, Massimo Cassano, Pietro Liuzzi. Francesco Bruni (primo non eletti).

Tre i seggi al Partito democratico con Anna Finocchiaro, Nicola Latorre e Salvatore Tomaselli. Per Sinistra ecologia e Libertà ce la fa l’assessore regionale alle politiche agroalimentari della Puglia, Dario Stefàno. Il movimento 5 Stelle, quindi Grillo, stacca quattro biglietti per palazzo Madama: Maurizio Buccarella, Anfonso Ciampolillo, Daniela Donno e Barbara Lezzi. Un seggio, ad Angela D’Onghia, per la lista “Con Monti per l’Italia”.

Così la Camera. Con nove seggi assegnati, il Pdl sarà rappresentato a Montecitorio da Raffaele Fitto, Antonio Leone, Antonio Distaso, Francesco Paolo Sisto, Benedetto Fucci, Elvira Savino; i consiglieri regionali Rocco Palese e il tarantino Gianfranco Chiarelli e Roberto Marti. Per Fratelli d’Italia c’è Ignazio La Russa. Quindici i deputati eletti nel Pd: Franco Cassano, Michele Bordo, Massimo Bray, Liliana Ventricelli, Teresa Bellanova, Antonio Decaro, Francesco Boccia, il tarantino Michele Pelillo, Salvatore Capone, Dario Ginefra, Gero Grassi, Alberto Losacco, Ivan Scalfarotto, Elisa Mariano e Colomba Mongiello.

Cinque i seggi per Sel, con il presidente della Regione Nichi Vendola, Nicola Fratoianni (assessore della Giunta Vendola), Anna Lucia Lisa Pannarale, Antonio Matarelli e la tarantina Donatella Duranti. Per centro democratico Pino Pisicchio.

Otto i deputati grillini: Giuseppe D’Ambrosio, Giuseppe L’Abbate, Diego De Lorenzis, Giuseppe Brescia, il tarantino Alessandro Furnari, Emanuele Scagliusi, Francesco Cariello e l’altra tarantina Vincenza Labriola. Per Scelta civica con Monti, entrano alla Camera Salvatore Materrese e Gaetano Piepoli e infine Lorenzo Cesa per l’Udc, con un solo seggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche