Cronaca

Ilva, nuovo decreto in arrivo. Andrea Orlando: “Il governo deve impedire spegnimento impianti. E’ un attacco al Paese”.

Cosi in un tweet il vicesegretario del Partito Democratico

Andrea Orlando
Andrea Orlando

Il Governo deve impedire lo spegnimento degli impianti di Ilva. 

Si tratta di un tentativo di ArcelorMittal di distruggere la capacità produttiva dello stabilimento per rafforzare la propria posizione di mercato eliminando quote di produzione. E’ un attacco al Paese“.

A scriverlo su twitter è Andrea Orlando, attuale vicesegretario del Partito Democratico.

L’ipotesi nasce in risposta all’annuncio del cronoprogramma  con le tappe per lo spegnimento degli impianti consegnato oggi da Mittal ai Sindacati.

Probabilmente, come già ipotizzato nelle scorse settimane, è al lavoro un nuovo decreto per proseguire la marcia degli impianti. 

Andrea Orlando negli scorsi anni si è già occupato personalmente del dossier Ilva, essendo stato Ministro della Giustizia e ancor prima il Ministro dell’Ambiente che nel 2014, sempre tramite decreto, la espropriò ai Riva rendendola statale.

Attendiamo le reazioni che non tarderanno degli alleati di governo dei 5stelle, ma l’ipotesi è già sul tavolo.

 

Tutti i particolari nell’edizione di domani di Taranto Buonasera in distribuzione fin dal mattino. Per leggere  online basta abbonarsi al prezzo lancio di 60 euro l’anno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche