La proposta

Un taxi rosa per dire "stop" alla violenza sulle donne

L'iniziativa dei consiglieri comunali Gina Lupo e Massimiliano Stellato

Cronaca
Taranto giovedì 10 gennaio 2019
di La Redazione
L’impegno dei consiglieri Massimiliano Stellato e Gina Lupo contro la violenza sulle donne
L’impegno dei consiglieri Massimiliano Stellato e Gina Lupo contro la violenza sulle donne © n.c.

«Primi passi concreti alla realizzazione del “taxi rosa”». A confermarlo, in una nota congiunta, i consiglieri comunali di Taranto Gina Lupo e Massimiliano Stellato. «Facendo seguito ad una specifica mozione presentata nella massima assise cittadina - spiegano i consiglieri - ad un tavolo tecnico promosso dall’Amministrazione Comunale, abbiamo affrontato la delicata questione con Taxi Due Mari, Taxi Driver, Taxi 099 ed una sigla autonoma. Con questa iniziativa desideriamo arginare gli episodi di violenza nei confronti delle donne che si verificano, troppo spesso in un silenzio assordante, specie nelle ore serali/notturne. Vogliamo, dunque, ribadire il sostegno alla libera e sicura mobilità delle donne creando condizioni tariffarie favorevoli per le donne sole che effettueranno, così, corse in taxi a loro dedicati. Tale problematica assume una significativa rilevanza sociale dal momento che molte donne sono costrette a rinunciare ad intraprendere attività lavorative od a partecipare a momenti di svago e divertimento che abbiano termine nelle ore serali/notturne. Abbiamo trovato – concludono Massimiliano Stellato e Gina Lupo - la disponibilità da parte degli operatori, già sensibili all’argomento, e dell’Amministrazione Comunale a coinvolgere tutte le parti interessate affinché, partendo dal taxi rosa, possa essere sottoscritta una condivisa convenzione quadro».

Lascia il tuo commento
commenti