Cronaca News

«Vaccìnati, non farti influenzare»

Domenica giornata di prevenzione alla parrocchia “Santa Rita”

Vaccinazioni
Vaccinazioni

Con lo slogan “Vaccinati, non farti influenza­re”, è partita già da qualche set­timana la campagna vaccinale antinfluenzale 2019/2020 della Regione Puglia. La vaccinazio­ne è offerta in modo gratuito alle persone che rientrano nelle categorie a rischio di compli­canze. Ci si può vaccinare pres­so il proprio medico di famiglia o pediatra di libera scelta oppu­re presso alcuni ambulatori del territorio.

Anche la Fondazione “Citta­della della Carità” ha concesso la piena disponibilità per l’uti­lizzo di un suo ambulatorio al fine di garantire lo svolgimento della campagna vaccinale an­tinfluenzale così come previsto dal “Protocollo per lo screening del rischio biologico e la vac­cinazione degli studenti della Scuola di Medicina” approvato con Deliberazione n. 722/2018 e modificato con Deliberazione n. 874/2018.

L’iniziativa, nata dalla collabo­razione tra la Fondazione e il Dipartimento di Prevenzione e coordinato dal Polo Didattico Universitario, ha preso il via lo scorso 28 novembre e prosegui­rà nelle date del 3 e 10 dicembre. Il dottor Francesco Desiante, di­rigente medico igienista del Di­partimento di Prevenzione, af­fiancato da personale sanitario della Fondazione, ha sommini­strato la vaccinazione a circa 60 studenti che frequentano i corsi di Laurea di Scienze Infermieri­stiche, Tecnici della Prevenzio­ne Ambientale, Fisioterapisti e della nuova Facoltà di Medicina e Chirurgia.

Intanto, l’Ordine delle Pro­fessioni Infermieristiche di Taranto organizza per dome­nica 1 dicembre una giornata di prevenzione aperta alla cit­tadinanza. L’evento, introdotto dall’Arcivescovo Mons. Filippo Santoro, si terrà presso la par­rocchia cittadina di Santa Rita alle ore 11.

Si tratta di un momento dedica­to alla prevenzione: gli operato­ri sanitari dell’Ordine saranno disponibili nella mattinata per la somministrazione del vaccino antinfluenzale.

L’Opi tarantina intende così sensibilizzare la popolazione in modo ancora più capillare, affiancando il Dipartimento di Prevenzione e l’Asl Taranto nelle misure già adottate per la campagna antinfluenzale “Vaccìnati, non farti influenza­re” lanciata dalla Regione Pu­glia, attiva fino a fine dicembre.

«Si ricorda che la vaccinazione antinfluenzale è fortemente rac­comandata per tutti i soggetti di età pari o superiore a 65 anni e per tutti i soggetti con condi­zioni di rischio – evidenziano dall’azienda sanitaria locale – Di grande rilevanza risulta la vac­cinazione per gli operatori sani­tari, per altri soggetti a rischio di esposizione professionale, i donatori di sangue e per le don­ne in gravidanza. Nel 2018-2019 in Puglia la copertura vaccinale è stata del 52,7%, al di sotto del­la soglia minima del 75% fissata dall’Organizzazione mondiale della salute. Una copertura bas­sa che ha portato a circa 426 mila casi di infezione (10,5% della popolazione pugliese)».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche