Cronaca

Aia, i parchi ad aprile


Il via nella seconda metà d’aprile. Il risultato in 36 mesi. La copertura dei parchi minerali primari è il cuore del documento presentato a Roma, nell’incontro ‘politico’ che ha preceduto quello sindacale sulla cassa integrazione straordinaria chiesta per un massimo di 6.417 addetti dello stabilimento di Taranto sino a tutto il 2015, oggetto di un vertice in azienda ieri pomeriggio.

Giovedì nuova tappa romana, ma la via individuata per abbattere il ricorso alla ‘cassa’ sembra essere quella dei contratti di solidarietà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche