14 Maggio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 14 Maggio 2021 alle 12:23:24

Cronaca

“Non è urgente vendere i prodotti Ilva”


A decidere la vendita dei prodotti lavorati dell’Ilva finiti sotto sequestro sarà la Corte Costituzionale.

Lo hanno stabilito i giudici del Tribunale di Taranto che ieri hanno annullato il provvedimento del gip del 14 febbraio scorso che autorizzava i custodi giudiziari a vendere i prodotti sequestrati.

La ragione di questo nuovo pronunciamento è che non sussistono ”particolari ragioni di urgenza” per la vendita dei prodotti dell’Ilva sequestrati il 26 novembre 2012, dato che per il 9 aprile prossimo e’ fissata l’udienza della Corte Costituzionale sulle questioni di legittimità della legge 231/2012 ‘salva-Ilva’ sollevate dal Tribunale e dal gip di Taranto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche