Cronaca

La scuola Foscolo ancora nel mirino dei vandali


La scuola Foscolo di Talsano presa di mira dai vandali. Nella notte ignoti sono entrati nell’istituto ed hanno distrutto suppellettili in aule e corridoi. Hanno rotto vetri, quadri, messo le classi a soqquadro e utilizzato gli estintori per imbrattare i muri.

A fare la triste scoperta, questa mattina il personale scolastico e gli studenti della scuola media e i bimbi che frequentano questa materna. Sono tornati a casa perché la scuola é ancora inagibile. Alla Foscolo, questa mattina, sono intervenute le forze dell’ordine.

A segnalare l’accaduto, prima del suono della campanella, sono stati gli insegnanti che hanno trovato la scuola danneggiata. Al momento una squadra di operai è al lavoro per riparare gli ingenti danni (nella foto dello Studio R.Ingenito). Secondo gli investigatori si tratterebbe di un atto vandalico fine a se stesso.

Bambini e ragazzi torneranno a scuola dopo Pasqua, ma resta la ferita per l’istituto e per tutta la borgata, che chiede che vengano predisposti maggiori controlli. Le forze dell’ordine stanno indagando per dare un volto ai responsabili dell’episodi.

Segnali di come un gruppo di delinquenti, con ogni probabilità giovanissimi, possa aver preso di mira la struttura, magari sulla scorta di quanto verificato in altre scuole del territorio. Non é la prima volta infatti che la scuola Foscolo viene presa di mira dai vandali. Episodi analoghi erano avvenuti nella stessa scuola e anche nell’istituto elementare De Amicis. Tre blitz di vandali nell’edificio situato nella centrale via Savino, a distanza di pochi giorni. Poi in altri plessi di altre zone della città. Nei mesi scorsi la Polizia ha arrestato un 15enne e denunciato altre tre minori rispettivamente di 17, 16 e 15 anni tutti responsabili del danneggiamento e del furto all’interno della Scuola Ugo Foscolo di Talsano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche