Cronaca

Sei mai stato al…carnevale di Massafra?


A conclusione della 67esima edizione del Carnevale massafrese, riportiamo una piacevole chiacchierata con il Signor Giuseppe Lapenna, cartongessista e decoratore, nonché protagonista della festa mascherata  con le sue opere sin dal 1986 , formatosi al Liceo Aristico Lisippo, già da ragazzino ha subito il fascino della tradizione mascherata seguendo le orme della sua famiglia, fino a realizzare i propri carri.

Lapenna ha alle spalle ben 14 salite al podio e quest’anno ha superato se stesso insieme al suo team nella realizzazione di un’allegoria che ha come protagonista Avatar, ispiratosi al celebre film del 2009 di James Cameron, egli ha voluto rendere omaggio al pianeta Terra, che noi stiamo distruggendo e maltrattando, riferendosi soprattutto agli incendi che hanno piegato l’Australia negli ultimi mesi, bruciando ettari ed ettari di foresta e causa dello sterminio di quasi 500 milioni di animali, dando vita ad un carro ricco di significato umano e civile. Lapenna ha voluto così proporre due visioni del globo, una distrutta e depredata ed una utopica, come il pianeta ”Pandora” con quattro alberi della vita che rappresentato la realtà incontaminata su cui Avatar sovrasta, inoltre, a queste splendide scenografie si aggiungono due mani fuori dal carro che, in movimento, reggono il mondo tra le mani e al cui interno è stata ubicata una performer danzante, dando agli spettatori uno spettacolo all’interno dello spettacolo.

Lapenna ha spiegato nell’intervista come la tradizione dei carri sia “una passione più sacrificante del lavoro”, dal momento in cui le condizioni in cui i carri sono realizzati non sono organizzate per le intemperie e il lavoro per la creazione delle opere è interamente artigianale e organizzato in fasi differenziate ed è stato portato a termine con un impegno  senza sosta nelle ore diurne e notturne in tempo record di poco più di un mese. Siamo andati ad assistere alla costruzione della sua opera che iniziava a prendere forma e abbiamo osservato come la realizzazione del carro sia un vero e proprio lavoro di ingegneria, in cui bisogna tener conto delle grandi dimensioni e il peso di quasi 50 tonnellate che si trasforma in una rappresentazione tridimensionale, il tutto per assicurare alla Città di Massafra l’evento più importante dell’anno, infatti l’intervistato ci tiene a sottolineare come tutto sia fatto per una passione senza guadagno.  Ringraziamo il  Signor Lapenna per la sua testimonianza e disponibilità, perché ci ha mostrato come l’artigianato e le tradizioni siano ancora una componente vitale per il nostro territorio, non ci resta che dire, alla prossima.

 

 

La 67esima edizione del Carnevale di Massafra
La 67esima edizione del Carnevale di Massafra
La 67esima edizione del Carnevale di Massafra
La 67esima edizione del Carnevale di Massafra
La 67esima edizione del Carnevale di Massafra
La 67esima edizione del Carnevale di Massafra
La 67esima edizione del Carnevale di Massafra
La 67esima edizione del Carnevale di Massafra
La 67esima edizione del Carnevale di Massafra
La 67esima edizione del Carnevale di Massafra
La 67esima edizione del Carnevale di Massafra
La 67esima edizione del Carnevale di Massafra
La 67esima edizione del Carnevale di Massafra
La 67esima edizione del Carnevale di Massafra
La 67esima edizione del Carnevale di Massafra
La 67esima edizione del Carnevale di Massafra
La 67esima edizione del Carnevale di Massafra
La 67esima edizione del Carnevale di Massafra
La 67esima edizione del Carnevale di Massafra
La 67esima edizione del Carnevale di Massafra
La 67esima edizione del Carnevale di Massafra
La 67esima edizione del Carnevale di Massafra

La 67esima edizione del Carnevale di Massafra
La 67esima edizione del Carnevale di Massafra
La 67esima edizione del Carnevale di Massafra
La 67esima edizione del Carnevale di Massafra
La 67esima edizione del Carnevale di Massafra
La 67esima edizione del Carnevale di Massafra
La 67esima edizione del Carnevale di Massafra
La 67esima edizione del Carnevale di Massafra
La 67esima edizione del Carnevale di Massafra
La 67esima edizione del Carnevale di Massafra
La 67esima edizione del Carnevale di Massafra
La 67esima edizione del Carnevale di Massafra

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche