10 Maggio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 10 Maggio 2021 alle 15:20:57

Cronaca

Lotta al crimine, tre arresti e dieci denunce

Posto di blocco dei carabinieri
Posto di blocco dei carabinieri

Tre arresti, denunce a piede libero e una segnalazione alla Prefettura per uso diu droga sono il risultato di un servizio di controllo straordinario del territorio, disposto dalla Compagnia Carabinieri di Manduria nei territori di Lizzano e Pulsano, finalizzato alla prevenzione e alla repressione dei reati in genere. Nel corso dei servizi, i militari della Stazione di Manduria, Avetrana e Lizzano in esecuzione di ordini di carcerazione hanno arrestato un cinquantanovenne di Manduria per atti persecutori; un ventiseienne di Avetrana per concorso in furto aggravato e di violazioni al codice della strada; un cinquantaseienne di Lizzano per usura. Nel lo stesso contesto sono state denunciate all’autorità giudiziaria tarantina dieci persone ritenute responsabili di diversi reati: tre per pesca abusiva di ricci di mare in quantità superiore a 1000 esemplari, due per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, una per furto di energia elettrica, due per ricettazione, una per violazione degli obblighi della sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno e una per porto di oggetti atti ad offendere. Inoltre, è stato segnalato alla Prefettura di Taranto unm giovane poiché trovato in possesso di un grammo di hashish che verrà analizzato dai militari del L.A.S.S. del Reparto operativo del Comando provinciale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche