13 Maggio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 13 Maggio 2021 alle 18:30:05

Cronaca News Provincia

Palazzetto dello sport di Leporano, ecco il finanziamento

Il vice sindaco Filippo Pavone: «Renderemo la struttura all’avanguardia»

Palazzetto dello sport di Leporano
Palazzetto dello sport di Leporano

LEPORANO – Palazzetto dello Sport, arrivano 100mila euro dal­la Regione Puglia.

“L’Amministrazione Comunale di Leporano, guidata dal sindaco Vincenzo Damiano, porta a casa un ulteriore risultato positivo per la comunità e in particolare per i più giovani – si legge in una nota del Comune-si tratta di un finanziamento regionale di ben 100mila ero ottenuto dal civico Ente a seguito della presentazio­ne di un progetto che riguarda la manutenzione straordinaria per il recupero funzionale dei locali del Palazzetto dello Sport “Orazio Maraglino” e la riqualificazione dell’area esterna attraverso la rea­lizzazione di uno spazio sportiva attrezzato multidisciplinare.

I fondi regionali, che rientrano tra gli interventi di diffusione della legalità, promozione dell’inclu­sione sociale e lotta alla povertà, sono indirizzati alle misure volte al potenziamento del patrimonio impiantistico sportivo delle am­ministrazioni comunali.

Ad esprimere soddisfazione per l’ottenimento del finanziamento è il vice sindaco, Filippo Pavo­ne: “Abbiamo raggiunto come Amministrazione un traguardo importante che ci permetterà di migliorare il nostro Palazzetto, rendendolo sempre più innovati­vo, efficiente e all’avanguardia. Gli impianti sportivi rappresen­tano dei luoghi di alto valore sociale e culturale frequentati da giovani, adulti e anziani. Ri­qualificare il Palazzetto significa rendere quello spazio più sicuro, fruibile, oltreché sostenere concretamente le esigenze delle tante associazioni sportive presenti sul territorio che svolgono una fun­zione quotidiana educativa e so­ciale per il nostro paese.

Siamo riusciti ad intercettare questo finanziamento grazie alla sinergia istituzionale tra gli uffi­ci regionali e gli uffici del nostro Comune.

A contribuire al conseguimento del finanziamento è stato il pre­zioso lavoro svolto dai funzionari dell’Ufficio Tecnico Comunale e dal consigliere con delega all’Im­piantistica Sportiva, Serena Tar­diota.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche