13 Maggio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 13 Maggio 2021 alle 18:30:05

Cronaca News

Bcc San Marzano, “Assicura” ancora in crescita

Bcc San Marzano
Bcc San Marzano

Nel corso dell’e­sercizio 2019 la nuova produ­zione è passata a 974,7 milioni con un incremento del 56,15%, rispetto ai 624 milioni del 2018. Di questi, 851 milioni apparten­gono al comparto vita finanzia­rio, che registra un +62%, con una crescita nel collocamento delle polizze temporanee caso morte del 45%, delle polizze CPI del 31%, delle polizze dan­ni rami elementari del 26%, della previdenza complemen­tare del 23,7% e delle polizze auto del 15,5%.

Il portafoglio complessivo è au­mentato del 27,52% superando i 4,4 miliardi di euro, con oltre 170 milioni imputabili ai rami danni, per un totale di 567.299 polizze attive al 31/12/2019.

Enrico Salvetta, amministratore delegato di Assicura
Enrico Salvetta, amministratore delegato di Assicura

Positivi anche i risultati della controllata Assicura Broker, che nel 2019 ha ampliato il proprio campo d’azione sviluppando l’attività sia verso le Bcc-CR-Raika del Gruppo Cassa Cen­trale, che verso società esterne.

Nel corso dell’esercizio 2019 l’ammontare dei premi inter­mediati è passato a 16,3 mi­lioni, con un incremento del 5.5%, rispetto ai 15,45 milioni del 2018. Il 63% del totale si ri­ferisce a polizze di Società del Gruppo.

In Puglia, sono 8 le banche di credito cooperativo aderen­ti al Gruppo Ccb, che ad oggi ne conta 80 su scala nazionale: Bcc San Marzano di San Giu­seppe, Bcc Alta Murgia, Bcc Alberobello, Bcc Cassano, Bcc Conversano, Bcc Locorotondo, Bcc Monopoli, Bcc San Gio­vanni Rotondo con un totale di 62 filiali, 537 collaboratori, un CET1 di 461 milioni.

La raccolta diretta delle Bcc pugliesi, sotto la guida della ca­pogruppo trentina, si attesta in totale a 2,798 miliardi, la rac­colta complessiva a 3,295 mi­liardi e gli impieghi sono pari a 2,045 miliardi.

“Assicura rappresenta una del­le eccellenze del Gruppo Cassa Centrale – Credito Cooperativo Italiano – afferma l’Ammini­stratore Delegato, Enrico Sal­vetta – e i risultati rispecchiano il nostro valore, e la nostra ca­pacità di offrire una consulenza assicurativa di ottima qualità, che viene apprezzata anche dalle 7 banche clienti non fa­centi parte del Gruppo Cassa Centrale. Un numero questo in crescita, a testimonianza del ri­conoscimento della qualità dei nostri servizi.”

Un ulteriore passaggio che se­gna il percorso di Assicura è rappresentato dal processo di rebranding che sta interessan­do tutte le società del Grup­po Cassa Centrale, in risposta all’esigenza di avere un’iden­tità condivisa, riconoscibile e distintiva, caratterizzata da un brand solido e riconoscibile an­che per l’attività di Bancassicu­razione.

Il nuovo logo – compatto, linea­re, geometrico – e il nuovo mar­chio “Bancassicura”. affian­cheranno i tradizionali marchi “Sìcuro” e “Sì”, consentendo di identificare ancora meglio l’of­ferta rappresentata da Assicura. Uno stile tutto nuovo, dunque, che si rispecchia nell’adozione del nuovo sito www.assicura.si., e nell’area riservata MyAssicu­ra, da cui già oggi sono dispo­nibili servizi come il controllo delle proprie posizioni assicu­rative, la ristampa della docu­mentazione fiscale inerente le polizze sottoscritte e il monito­raggio dei propri sinistri.

“La missione di Assicura – con­clude Salvetta – si ispira ai prin­cipi della Cooperazione di Cre­dito, per offrire alle imprese e alle famiglie soluzioni chiare e semplici per soddisfare i bi­sogni di tutela della persona, di protezione dei beni e del pa­trimonio. Supportiamo i clienti in un’adeguata pianificazione della previdenza complemen­tare e dell’assistenza sanitaria integrativa, per garantire una gestione consapevole dei rischi che consenta di affrontare con serenità uno scenario in con­tinua evoluzione ed esigenze sempre nuove”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche