Cronaca

Massafra, 4 arresti. Tre per violenza sessuale


SONY DSC

E’ di 4 arresti, una persona allontanata dall’abitazione familiare e 3 denunce a piede libero, il bilancio di una serie di attività di controllo svolte dai Carabinieri della Compagnia di Massafra negli ultimi giorni.

Il primo intervento ha portato ad un doppio arresto: un uomo ed una donna di Palagiano in manette, in esecuzione di Ordine di Carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Taranto, poiché riconosciuti colpevoli di violenza sessuale e condannati rispettivamente a 4 anni e 2 mesi e  4 anni e 10 mesi di reclusione.

Sempre a Palagiano è stato arrestato un uomo, in esecuzione di Ordine i Carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Taranto, poiché condannato a 10 anni di reclusione per violenza sessuale perpetrata ai danni due minorenni.

Torna in carcere, per aver violato le disposizioni di legge, un sorvegliato speciale di 53 anni, sorpreso presso la propria abitazione in compagnia di persone non appartenenti al suo nucleo familiare.

Una persona è stata, invece, denunciata a piede libero a Crispiano denunciato per furto di energia elettrica dopo aver manomesso un impianto. In altre parole, aveva modificato il contatore elettrico di casa per evitare di pagare il consumo di energia elettrica.

E ancora, due sorvegliati speciali di Statte sono stati denunciati per aver violato le disposizioni di legge previste dalla loro condizione.

Infine, una misura cautelare di allontanamento dalla casa familiare è stata eseguita nei confronti di un uomo di Massafra, ritenuto responsabile del reato di maltrattamenti ai danni della moglie. Il provvedimento è stato emesso dal G.I.P. presso il Tribunale di Taranto su richiesta avanzata in tal senso dalla locale Stazione Carabinieri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche