29 Novembre 2020 - Ultimo aggiornamento il: 29 Novembre 2020 alle 15:43:40

Biglietto sospeso: solidarietà al TaTà
Biglietto sospeso: solidarietà al TaTà

Qualche giorno fa il TaTà, l’auditorium al quartiere Tamburi gestito dal Crest, punto di riferimento per gli amanti del teatro di ogni età, com’è noto è stato nuovamente preso di mira dai ladri che hanno portato via i cavi elettrici attinenti ai diversi impianti che servono la sala, in­sieme a centinaia di pannelli so­lari sistemati sulle terrazze degli immobili. Non è la prima volta che accade, purtroppo.

“Tempi duri”, come si legge in una nota del Crest, anche a causa dell’emergenza sanitaria che ha sospeso, lo ricordiamo, fino al 3 aprile, qualsiasi attività culturale, musicale, spettacoli e rappresen­tazioni teatrali di ogni tipo.

L’aiuto a questa realtà che tanto ha dato e darà alla città arriva dai tantissimi amici del “teatro da abitare, usare e noleggiare” che ha scelto di continuare la perife­ria di Taranto per portare avanti laboratori per ragazzi, iniziative per i più piccoli, spettacoli di alto livello per gli adulti.

“Nonostante le ‘distanze’, siete riusciti comunque a farci sentire il vostro abbraccio – si legge nella nota – Tanti amici ci hanno dimo­strato la loro vicinanza, grazie ad un’iniziativa partita direttamen­te da loro: “Biglietto sospeso”, come questo tempo… incerto. Ma la nostra certezza rimane la gente che vuole sostenerci senza indugio e la nostra determina­zione ad andare avanti.Ad oggi, ci sono state tantissime richieste da parte di molti su come fare per aiutare una realtà che tanto ha dato a questa città e, la vostra vo­glia di dare una mano, è stata la risposta più bella che potessimo avere, una conferma a tanti anni di attività: il teatro ha bisogno di voi, di noi. E quindi, la scelta del Biglietto sospeso, è stata accolta come un’idea-simbolo: ricevere il vostro calore e restituirlo alla città, dando la possibilità a chi ne fruirà, di incontrarci – perché ci rincontreremo! – vuol essere un modo per condividere bellezza e cultura che posti come il TaTà di Taranto sono sempre pronti a difendere e diffondere. Grazie”. Questo l’Iban per chi voglia ade­rire all’iniziativa: IT13 J010 0515 8010 0000 0012 912.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche