08 Maggio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 08 Maggio 2021 alle 08:30:10

Cronaca

All’ospedale di Grottaglie non arriveranno malati Covid 19. L’annuncio del centrodestra

Ospedale San Marco
Ospedale San Marco a Grottaglie

“In un momento difficile come l’attuale sarebbe inopportuno parlare di vittoria, ma almeno possiamo affermare che a seguito delle vibrate proteste del Centro Destra Grottaglie e del Comitato Difesa Ospedale San Marco, ha prevalso il buonsenso.
A Grottaglie non arriveranno malati Civid 19! ” lo annuncia proprio il centrodestra di Grottaglie che nei giorni precedenti aveva manifestato la sua contrarietà insieme al comitato in difesa del San Marco.
“Troppo alto il rischio contagio e troppo difforme la destinazione del San Marco da quelle che sono le linee guida nella gestione della emergenza, che prevedono per quanto possibile la concentrazione territoriale delle strutture destinate al trattamento Covid 19.
I malati positivi in post acuzie destinati a Grottaglie saranno ricoverati nell’Ospedale di Mottola.
Detto questo non possiamo che ribadire la necessità di riaprire l’Ospedale San Marco a supporto del SS Annunziata e dell’Ospedale Moscati di Taranto, per quanto riguarda il ricovero dei malati comuni, anche in ragione di quanto avvenuto nell’Ospedale San Pio di Castellaneta, che in seguito alla insorgenza di un focolaio virale, risulta attualmente in grave difficoltà sul profilo strutturale e delle risorse umane da impiegare.
Il Presidente Emiliano deve capire che, questa del San Marco, non è una battaglia campanilistica ma una assoluta necessità per garantire un minimo di servizi sanitari in favore della intera provincia di Taranto, così come assolutamente necessaria è la riapertura del Pronto Soccorso per la gestione delle urgenze comuni.
Metà strada verso la giusta soluzione è stata fatta, ora attendiamo che il Presidente Emiliano completi il suo percorso virtuoso, e se c’è ancora un Sindaco a Grottaglie capace di farsi portavoce delle legittime istanze della sua comunità, crediamo che questo sia il momento opportuno e necessario per farsi valere.
Almeno questa è la nostra speranza, dato che quel poco che si poteva fare lo abbiamo fatto, denunciando la scelleratezza del progetto originario che si stava per abbattere su Grottaglie.”

 

Il documento è a firma di

Ciro Marseglia – Energie per l’Italia

Orazio Antonazzo – Fratelli d’Italia

Giovanni Patronella – Lega Sud Ausonia

Michele Santoro – Grottaglie Prima di Tutto

Ciro Gianfreda – Forza Italia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche