05 Dicembre 2020 - Ultimo aggiornamento il: 05 Dicembre 2020 alle 16:02:00

Cronaca

In giro per il centro con dosi di eroina. Preso


GROTTAGLIE – Ha tentato di sottrarsi al controllo di polizia perchè nascondeva droga in una tasca dei pantaloni.

Antonio Greco, grottagliese di quarantasette anni, è stato arrestato dagli agenti del locale Commissariato per detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti. L’uomo si trovava nel centro della cittadina delle ceramiche quando è stato puntato da un equipaggio della Volante. Ha cercato di cambiare strada ma gli agenti lo hanno fermato e perquisito.

Addosso aveva quasi messo grammo di eroina.

Poco dopo è scattata la perquisizione nella sua abitazione e nelle tasche di due giubbotti hanno rinvenuto otto dosi di eroina pronte per lo smercio e altri cinque grammi da confezionare. 

Nel corso della perquisizione i poliziotti hanno rinvenuto e sequestrato anche un bilancino di precisione utilizzato per pesare la sostanza stupefacente e 335 euro in banconote di vario taglio, soldi ritenuti provento dell’attività illecita.

Greco è stato condotto in Commissariato dichiarato in arresto e trasferito nella casa circondariale di Taranto, a disposizione del magistrato inquirente.

Nelle settimane scorse sempre gli agenti del Commissariato di Grottaglie impegnati in controlli antidroga avevano eseguito due arresti.
I poliziotti avevano bloccato una macchina sospetta con due giovani a bordo e nel corso del controllo uno dei due aveva tentato di disfarsi di un involucro di cellophane contenente hashish.

Successivamente avevano deciso di perquisire l’abitazione dell’altro ragazzo fermato e nella sua camera avevano rinvenuto alti pezzi di hashish.

Oltre alla sostanza stupefacente avevano sequestrato materiale utilizzato per il confezionamento delle dosi.

I due giovani grottagliesi erano così finiti agli arresti domiciliari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche