27 Ottobre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 27 Ottobre 2021 alle 16:59:00

Cronaca

Marò, “Il Tricolore a finestre e balconi”


Il Cocer interforze, l’organismo di rappresentanza di tutte le forze dell’ordine italiane si schiera apertamente con i due fucilieri prigionieri in India in attesa di processo da oltre un anno e chiede a tutti i militari di “apporre a finestre e balconi delle proprie abitazioni private la bandiera tricolore corredata del nastro giallo”.

L’iniziativa vuole essere un segno di solidarietà per i marò Massimiliano Latorre di Taranto e Salvatore Girone di Bari. Lo stesso Cocer si augura che all’iniziativa “si uniscano tutti i cittadini italiani”.

L’organismo di rappresentanza dei militari, “al fine di dare impulso alle istituzioni e al loro senso di unitarietà per il comune scopo di portare definitivamente in Patria i due fucilieri, ha chiesto un urgente incontro con il presidente Monti, unitamente al vice ministro degli Esteri De Mistura, per conoscere l’attuale condizione morale, personale, giuridica ed amministrativa e per chiedere quali soluzioni diplomatiche si intendono intraprendere per riportare i colleghi fucilieri di marina in Italia”. Tutto ciò “anche al fine di avere consapevolezza circa i rischi e la condizione del personale militare nei vari teatri operativi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche