Cronaca

Sblocco contributo affitti 2018


 

“Considerata la fase emergenziale, che costringe molti Comuni a dover rallentare la macchina amministrativa, riteniamo necessario sbloccare da subito la concessione dei contributi relativi ai canoni di locazione 2018. Anche a quelle amministrazione ancora ad oggi inadempienti nella trasmissione dei dati e della documentazione richiesta sulla piattaforma regionale Push. Alla data del 27 marzo infatti, solo 81 Comuni si sono iscritti alla piattaforma e per questi si sta già procedendo con le determine di liquidazione. Negli altri Comuni invece si registrano ritardi e difficoltà tecniche che rischierebbero di allungare i tempi, determinando di conseguenza un generale rallentamento del sostegno all’affitto e un aggravamento della già difficile situazione in corso. Da qui la nostra decisione, straordinaria, di estendere l’erogazione a tutte le amministrazioni interessate, dando contestualmente la possibilità di regolarizzare la propria posizione sulla piattaforma Push entro il nuovo termine, individuato in queste ore nella data del prossimo 15 aprile. Si tratta a nostro avviso di segnali concreti per dare fiato ai sindaci e alleggerire il lavoro degli uffici comunali, già alle prese con più fronti dettati dall’emergenza sanitaria in corso”.

Lo dichiara l’assessore alle Politiche Abitative, Alfonso Pisicchio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche