Cronaca

#iorestoacasa in sicurezza: le raccomandazioni dell’Inail per proteggersi dai pericoli domestici


#iorestoacasa in sicurezza: raccomandazioni per proteggersi da insidie e pericoli nello svolgimento di lavori domestici

In questo periodo di restrizioni, utili a fronteggiare la pandemia da Covid-19, si è costretti a rimanere intere giornate in casa, dove si nascondono rischi e pericoli per la nostra salute. Sebbene la casa sia ritenuta il luogo sicuro per eccellenza, gli incidenti domestici sono episodi molto diffusi e spesso possono determinare effetti mortali.

 

Per prevenire ed evitare gli incidenti domestici, l’Inail Direzione regionale Puglia ha avviato la campagna social “#iorestoacasa #in_sicurezza”, due tutorial dedicati alla prevenzione e ai comportamenti corretti da mettere in atto durante le attività casalinghe.

Nel primo sono riportati i comportamenti corretti da osservare per prevenire gli incidenti legati all’utilizzo quotidiano di fuoco, elettricità, gas e sostanze chimiche (detergenti, detersivi, ecc…) e alle cadute, la causa più frequente di incidente domestico.

Il secondo, invece, è una videoguida all’utilizzo de “Gli ScacciaRischi”, il videogioco educativo che aiuta a riconoscere ed evitare i rischi presenti a casa, a scuola e sul lavoro. Uno strumento divertente e simpatico per impiegare il tempo a casa, attraverso il quale genitori e figli imparano insieme, giocando, a prevenire i pericoli che si annidano tra le mura domestiche.

“Sono giorni nei quali siamo tutti particolarmente esposti ai diversi rischi legati alle attività casalinghe ed è proprio per tale motivo che abbiamo pensato di avviare questa campagna informativa – afferma il Direttore regionale, Mario Longo -, l’obiettivo è quello di sensibilizzare tutti sui pericoli che si nascondono in casa e che, troppo spesso, vengono sottovalutati”.

Tutorial “Comportamenti sicuri”: https://www.youtube.com/watch?v=yYwS_1Gsca4

Tutorial “ScacciaRischi”: https://youtu.be/ZYXAA-Cc5Tk

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche