26 Ottobre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 26 Ottobre 2021 alle 10:59:00

Cronaca

“L’Ilva dimostri di aver cambiato strada”


«Dalla stampa apprendiamo che Bondi, il nuovo amministratore delegato dell’Ilva, incontrando dirigenti, funzionari e capi area dello stabilimento di Taranto avrebbe affermato che considera l’Aia  “solo un punto di partenza”, che l’intento della proprietà è quello di fare “ancora meglio” puntualizzando infine che “dobbiamo impegnarci tutti a fare sempre meglio sul piano della qualità, della sicurezza e dell’ambiente”».

E’ quanto si legge in una nota diffusa da Legambiente Taranto che risponde a Bondi sottolineando che «questo è il “minimo sindacale” per la città di Taranto. Cominci, allora, ad accelerare il risanamento, invece di far chiedere deroghe all’A.I.A. al Ministero dell’Ambiente. Dimostri nei fatti che l’Ilva cambia strada».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche