24 Ottobre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 24 Ottobre 2021 alle 19:52:00

Cronaca

Chiarelli, Pelillo e Marti scelgono Roma


Dopo l’esempio dato da Nichi Vendola la scorsa settimana, oggi a dimettersi dal Consiglio regionale pugliese sono gli altri 10 Consiglieri eletti a Camera e Senato il 24 e 25 febbraio scorsi.

Lo hanno fatto con una comunicazione al presidente dell’assemblea, Onofrio Introna, sciogliendo così la riserva sul cosiddetto doppo-mandato. I 10 Consiglieri, infatti, optato per il mandato parlamentare.

A rassegnare le dimissioni: per il Pd Decaro e Pelillo, per SeL Matarrelli, per la ‘Puglia per Vendola’ Stefàno, per il Pdl Palese, Cassano, Iurlaro, Tarquinio, Marti e Chiarelli. Subentreranno i primi dei non eletti nelle rispettive liste.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche