Cronaca

Manifestazione Ilva 22 maggio, i sindacati degli edili accanto ai metalmeccanici


Il corteo per l'Ilva - Copyright: Tbs

Il drammatico evolversi della vertenza ArcelorMittal, che vede fortemente a rischio gli investimenti necessari al rilancio produttivo e al risanamento dello stabilimento di Taranto, minaccia la tenuta occupazionale anche dei lavoratori edili occupati nell’appalto, già pesantemente penalizzati in questi anni da ammortizzatori sociali, dumping contrattuale e ritardi nei pagamenti della retribuzione da parte delle imprese.
E’ per queste ragioni che le segreterie FenealUil, Filca-Cisl e Fillea-Ggil di Taranto, aderiscono alla iniziativa di mobilitazione promossa da Fim Fiom Uilm partecipando al presidio che si terrà presso la Prefettura di Taranto il prossimo 22 maggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche