15 Maggio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 15 Maggio 2021 alle 14:20:20

Cronaca

Bisca clandestina e centrale dello spaccio


TARANTO – Scoperto dalla Guardia di Finanza un edificio occupato abusivamente e trasformato in bisca clandestina e in centrale per lo spaccio di droga. I militari del Nucleo di polizia tributaria delle Fiamme Gialle, nel corso di una operazione condotta con l’ausilio dei “baschi verdi”, in uno stabile del quartiere Tamburi, occupato abusivamente, hanno scoperto, nei locali posti al piano terra, una saletta adibita a “bisca clandestina” al cui interno erano stati rinvenuti sei apparecchi videopoker, privi del previsto nullaosta e non collegati alla rete telematica dell’amministrazione dei Monopoli di Stato. I finanzieri hanno anche sequestrato alcune dosi di cocaina pronte per lo smercio.

Inoltre la ricognizione dei locali ha permesso di appurare che anche gli appartamenti posti ai piani superiori dell’edificio erano stati occupati abusivamente e che gli allacci alla rete Enel per l’approvvigionamento dell’energia elettrica erano stati realizzati abusivamente in frode alla stessa società. Sul posto sono intervenuti i tecnici dell’Enel per la messa in sicurezza dei contatori. Gli apparecchi e la sostanza stupefacente rinvenuta sono stati sottoposti a sequestro. Sono in corso approfondimenti finalizzati ad accertare le responsabilità in ordine alle violazioni alle disposizioni previste dal testo unico delle leggi di pubblica sicurezza ed al codice penale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche