Cronaca

CdC: l’aeroporto è un fattore di sviluppo


GROTTAGLIE – Il Piano nazionale del trasporto aereo, tema di un incontro tenutosi con i vertici ministeriali presso Unioncamere Roma.

Nel corso del convegno tenutosi nei giorni scorsi, al quale ha preso parte il presidente Luigi Sportelli (nella foto sotto), le Camere di commercio italiane, alla presenza del vice Ministro dello Sviluppo Economico e delle Infrastrutture, Mario Ciaccia, e del direttore generale di Enac, Alessio Quaranta, é stato affrontato il cruciale tema del riassetto aeroportuale nazionale.

Con riferimento al territorio jonico, il perseverare in una non condivisa politica di mancato utilizzo dell’Aeroporto di Taranto-Grottaglie, penalizzerebbe pesantemente l’economia dell’area jonica.

Scalo intercontinentale di riferimento dell’intera Magna Grecia; pista: TAR 3200 m. x 45 m.; reale consistenza del bacino d’utenza autonomo dell’Aeroporto di Taranto – Grottaglie: circa 700.000 – popolazione residente nell’area territoriale interessata; ricettività totale del bacino d’utenza: oltre 2.000.000 di presenze turistiche registrate nel corso del 2011. Questi sono solo alcuni dei dati forniti dalla Camera di commercio di Taranto, elementi più significativi di uno scalo che, in quanto “minore”, rischia di essere cancellato dallo scenario aeroportuale nazionale, penalizzando un’area territoriale già provata da uno stato di crisi e che, se ciò accadesse, perderebbe l’opportunità di ridisegnare il proprio futuro intorno a tale piattaforma.

Un appello corale è stato rivolto dai Presidenti delle Camere di commercio ai refrenti ministeriali che hanno manifestato la disponibilità ad una revisione dell’atto di indirizzo. Il vice Ministro Ciaccia ha accolto l’istanza di rimodulare il Piano nazionale del trasporto aereo avvalendosi di politiche di sistema che non tengano conto esclusivamente dei risultati di bilancio ma anche, e soprattutto, dei benefici ricadenti sui territori di competenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche