Cronaca

Ambulanti nel mirino, 3 abusivi fermati


Vendevano ortofrutta e pesce senza autorizzazioni. Tre venditori ambulanti abusivi sono stati fermati dalla Guardia di Finanza nel centro di Taranto, a seguito di controlli a tappeto messi a segno a contrasto del commercio abusivo.

Prosegue in modo incessante ed incisivo l’attività di controllo economico finanziario del territorio da parte delle fiamme gialle tarantine.
Nei giorni scorsi sono stati effettuati una serie di controlli amministrativi tesi al contrasto del dilagante fenomeno dell’abusivismo commerciale ambulante, in particolare nel centro cittadino del capoluogo jonico.

I baschi verdi del gruppo di Taranto, con l’ausilio di funzionari sanitari dell’Azienda Sanitaria Locale, hanno verbalizzato tre venditori ambulanti privi di qualsiasi autorizzazione amministrativa e sanitaria, intenti alla vendita di prodotti ittici ed ortofrutticoli lungo le vie pubbliche.

La merce, per un totale complessivo di oltre 50 kg, è stata sottoposta a sequestro amministrativo. I prodotti, dopo la verifica di salubrità da parte del personale della Asl e l’assenso dell’autorità amministrativa locale, sono stati destinati ad enti di assistenza e beneficenza presenti sul territorio.

L’attività delle fiamme gialle nel particolare settore é costante e sarà ulteriormente intensificata nel corso dei mesi estivi, garantendo il più possibile agli operatori economici la repressione della sleale concorrenza perpetrata nelle varie forme di abusivismo commerciale.

A repressione di questo problema, dilagante non solo nel capoluogo, ma su tutto il territorio ionico, continua incessante anche l’attività della Polizia Municipale di Taranto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche