27 Ottobre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 27 Ottobre 2021 alle 18:58:00

Cronaca

I due Marò italiani ora rischiano la pena di morte


Il tarantino Massimiliano Latorre ed il barese Salvatore Girone ora rischiano anche la pena di morte. E’ questa la conseguenza più grave della decisione presa questa mattina dalla Suprema corte di New Delhi.

Il massimo organismo giudiziario indiano, infatti, ha deciso di lasciare la decisione di come condurre le indagini sulla morte dei pescatori ad opera dei fucilieri italiani, al governo dell’India. Una decisione che di fatto il Governo aveva già preso affidando il compito alla Polizia Antiterrorismo Nia. Quindi, a questo punto, la competenza rimane proprio a questo organismo di polizia che tra i suoi poteri ha anche quello di richiedere la pena capitale.

I giudici hanno anche detto che si dovra’ agire nel piu’ breve tempo possibile.

In mattinata si attendono le reazioni italiane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche