Cronaca

Acquedotto Pugliese: disagi a Ginosa


Acquedotto Pugiese rende noto che a seguito di problematiche gestionali che hanno riguardato l’Acquedotto Lucano che sottende alla fornitura idrica dell’abitato di Ginosa Marina, sono state avviate, dalla giornata di ieri domenica 28 giugno, da parte della Struttura Tecnico Territoriale dell’Acquedotto Pugliese di Taranto, le attività di lavaggio della rete idrica urbana gestita.

Infatti, la fornitura potabile della rete di alimentazione Lucana, proveniente da Metaponto per il tramite del serbatoio di Bernalda, è risultata da analisi effettuate in loco, caratterizzata da torbidità.

Per tale motivazione, per eludere quanto prima la problematica, sono state tempestivamente avviate attività di regolazione da parte della Struttura di Approvvigionamento lucana del succitato serbatoio di Bernalda e proseguiranno le operazioni di lavaggio della rete da parte dell’Acquedotto Pugliese con monitoraggio, senza soluzione di continuità, delle caratteristiche qualitative dell’acqua distribuita all’utenza.

Tali interventi probabilmente proseguiranno per tutta la giornata di oggi 29 giugno 2020.

Al fine di limitare i disagi della cittadinanza, per la fornitura potabile, verranno rese disponibili autobotti a partire dalle prime ore della mattinata presso la sede della Polizia Locale di Marina di Ginosa che si dislocheranno nel centro abitato per l’approvvigionamento idrico dei cittadini.

Non appena possibile verranno forniti aggiornamenti sulla risoluzione della criticit

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche