Cronaca

Coronavirus, il comune di Taranto adotta procedure anti contagio per il contrasto


L’Amministrazione comunale, nell’ottica del rispetto di quanto previsto all’interno del protocollo anti-contagio comunale per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus SARS-CoV-2, ha provveduto a realizzare con l’ausilio dei tecnici dedicati un programma elettronico di regolamentazione degli accessi comunali per il cittadino che intende richiedere un appuntamento presso un Ufficio/Servizio dell’Ente che sarà accessibile nei prossimi giorni.

L’amministrazione, al contempo, ha provveduto anche ad acquistare e distribuire:

50 colonnine porta gel, già posizionate all’ingresso di tutte le sedi lavorative del Comune di Taranto al fine di permettere ai dipendenti e ai cittadini che accederanno agli uffici comunali di procedere a una corretta igienizzazione delle mani così come riportato dalle linee guida del Ministero della Salute. Si ricorda che per una corretta igiene delle mani bisogna dedicarsi a questa operazione non meno di 30-40 secondi;

50 termometri a infrarossi senza contatto

15000 mascherine chirurgiche da distribuire a tutti i dipendenti comunali;

60 parafiati da porre in tutti gli uffici che verranno destinate al rapporto front-office con l’utenza.

1 Commento
  1. Mariarosaria 1 settimana ago
    Reply

    Ma per i locali? Sopratutto chi tratta alimenti il comune vede cosa succede? Gente che manipola alimenti senza mascherine, né vogliamo parlare?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche