11 Maggio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 11 Maggio 2021 alle 15:46:20

Cronaca

Si pagano i parcheggi in tutta la città


Domenica di shopping al Borgo. E, puntualissima, l’Amat fa scattare il parcheggio a pagamento, esteso però anche al resto della città, come conferma l’azienda da noi contattata.

“In concomitanza con le aperture festive degli esercizi commerciali è riattivato il pagamento della sosta in tali giornate. La prima è domani, domenica 5 maggio 2013” si legge in una nota dell’azienda per la mobilità, che gestisce le ‘strisce blu’.

“D’intesa con l’amministrazione comunale si è stabilito di escludere dal pagamento della sosta nelle giornate festive alcune zone per le quali le strisce blu furono realizzate in dipendenza di uffici pubblici e/o punti di rilievo di natura diversa da quella commerciale (Ospedale – Tribunale – Municipio). Saranno escluse dal pagamento della sosta le seguenti vie: via Crispi (tra via Oberdan e v.le Virgilio); v.le Virgilio (tra via Nitti e via Crispi); via Cavallotti (tra via Dante e v.le Virgilio; via Duca di Genova (tra via Oberdan e via De Noto); via Dante (tra via Crispi e via Cavallotti); via De Noto; via Duca degli Abruzzi (tra v.le Virgilio e via Oberdan); via Regina Elena (tra via Oberdan e via Bruno); via Parisi; via Criscuolo; via Bruno (tra via Minniti e via Duca degli Abruzzi); via Laclos (tra via Leonida e via Minniti); via Minniti (tra v.le Virgilio e via Bruno); via Salinella (tra via Ovidio e via Svetonio); via Solito (tra via Dante e via Plinio); via C. Battisti (tra vico San Giorgio e via Cagliari); Via Marche (tra via De Carolis e via Medaglie d’Oro); C.so Italia (tra via Marche e via Abruzzo); via Cugini (tra via Otranto e via Leonida); via Leonida (tra via Cugini e via Mazzini); via P. Amedeo (tra via Leonida e via Minniti); P.za Municipio; C.so Vitt. Emanuele II (Talsano).

Pertanto, in tutte le aree di parcheggio delimitate da strisce blu, escluse quelle ricadenti nei suddetti tratti stradali, dovrà essere corrisposta la prevista tariffa nell’arco orario consueto, dalle ore 08.30 alle 13.30 e dalle ore 16.30 alle 20.30”. L’Amat ricorda che “a questa prima attivazione dei parcheggi a pagamento in giornata festiva, vista l’ordinanza della Direzione polizia locale numero 100 del 05/04/2013, seguiranno le seguenti ulteriori attivazioni: 9 giugno; 7 luglio; 6 ottobre; 3 novembre; 1, 8, 15 e 22 dicembre. Gli stessi giorni in cui sono previsti i negozi aperti in centro. Intanto ieri mattina è stata presentata la giornata Poliartistica che si terrà domani dalle ore 9 alle ore 14 in Via Calamandrei e nella piazzetta De Curtis. Un’iniziativa dell’amministrazione comunale, promossa dal consigliere Valerio Lessa e sostenuta dall’assessorato alle attività produttive del Comune di Taranto.

L’arte sarà la padrona: musica, pittura, creatività a 360 gradi e apertura al commercio con il mercatino delle meraviglie. La giornata prevede un’estemporanea di pittura nella piazzetta De Curtis (recentemente ripulita dal gruppo “Ammazza che piazza”) curata dall’ass. “Il melograno”, un quintetto di musica itinerante formato da due trombe, un trombone, una tuba e un corno dell’Istituto Paisiello e il mercatino delle meraviglie. “Quest’evento promosso da un giovane rappresenta una promessa e una premessa per il futuro della città – ha affermato Letizia Lisi, pres. Ass. Il Melograno -. Noi, come associazione, ogni mese ci impegniamo a dare voce alla città con pittura e poesia e non potevamo essere assenti in questa manifestazione che mira alla sinergia dell’arte per far decollare la città”. Sulla stessa linea anche il maestro Gabriele Maggi che in conferenza stampa ha rappresentato l’Ist. Musicale G. Paisiello “Nonostante le difficoltà economiche che la scuola sta attraversando in questo momento, abbiamo preso un impegno come musicisti con la città e siamo felici di essere presenti anche in questa giornata”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche