Cronaca

On. Lucaselli (fdl): “Hotspot di Taranto: la prefettura vieta ingresso a un parlamentare della repubblica”


Immigrazione: Lucaselli (Fdi), a hot spot Taranto situazione inumana
“Ieri mi sono recata all’hotspot di Taranto per una ispezione, che mi è stata impedita dal prefetto. La ragione è la seguente: com’è noto, l’hot spot è un centro finalizzato alla sola identificazione dei migranti, e la permanenza, per legge, può durare soltanto 72 ore, esaurite le quali vengono smistati nei centri sprar. Invece, l’hotspot di Taranto viene attualmente utilizzato come centro di quarantena. Vi sono 88 immigrati arrivati l’altroieri, 90 ne stanno giungendo in queste ore e altri 70 se ne aggiungeranno in settimana”. Lo dichiara la deputata di Fratelli d’Italia Ylenja Lucaselli. “Oltre 200 persone, quindi, che vi rimarranno per 15 giorni. Peraltro, ‘ospitati’ in dei container, con 40 gradi. Una situazione inumana considerando che, a quanto sembra, ci sono anche dei bambini. Nella stessa condizione operano anche le Forze dell’ Ordine, donne e uomini che svolgono i turni al caldo e senza tutele. Questa è l’accoglienza praticata dalla sinistra, in pieno spregio alla dignità delle persone, sia nei confronti di chi arriva sia nei confronti dei cittadini e gli operatori del Paese di approdo”, conclude.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche