24 Giugno 2021 - Ultimo aggiornamento il: 23 Giugno 2021 alle 20:01:57

Cronaca

CTP: Riattivato il servizio di collegamento da Taranto con l’Aeroporto di Brindisi.


 

A partire dallo scorso 1 luglio è stato riattivato il collegamento (effettuato dai pullman della CTP) Taranto – Grottaglie – Brindisi Aeroporto «Papola Casale» e ritorno. Le corse osserveranno i consueti orari previsti e, peraltro, pubblicati sul sito www.ctptaranto.com .

E’, inoltre, prevista la prenotazione obbligatoria utilizzando l’applicazione Mycicero. Per ogni informazione in merito, si può contattare il numero 099/4730272 dal lunedì al venerdì dalle ore 09.00 alle ore 14.00 .

« CTP S.p.A. – commenta l’amministratore unico dell’azienda, Egidio Albanese – offre dei servizi efficienti per collegare il capoluogo ionico con l’aeroporto brindisino. E lo fa anche quest’anno, nonostante le difficoltà derivanti dall’emergenza sanitaria Covid, ma – assicura Albanese – in condizioni di massima sicurezza per i suoi dipendenti e per i passeggeri». 

Per il massimo dirigente della CTP S.p.A., «in questo modo, i cittadini che intendano muoversi in Italia o in Europa utilizzando gli aerei possono, quindi, raggiungere lo scalo senza aggiungere agli oneri già sostenuti per l’acquisto del biglietto aereo altri costi – aggiunge Egidio Albanese – per il parcheggio della propria auto nel piazzale antistante il “Papola Casale” ed anche naturalmente per le spese di carburante per raggiungere la città adriatica. Scegliendo i mezzi della CTP, invece, si potrà prendere l’aereo senza ulteriori stress, in assoluta comodità e con un costo di trasporto decisamente inferiore rispetto ad altri mezzi. E, non da ultimo, chi salirà a bordo degli autobus dell’Azienda di trasporto Pubblico Locale di Taranto per arrivare a Brindisi darà un contributo all’ambiente riducendo così le emissioni in atmosfera prodotte dalle auto private che, senza il CTP, sarebbero dirette all’aeroporto».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche