14 Maggio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 14 Maggio 2021 alle 08:15:36

Cronaca

Pensionato 58enne si impicca nella sua villetta


MARTINA F. – Un pensionato di 58 anni è stato trovato ieri sera, poco dopo le ore 23.00, impiccato in una villetta della contrada Guardiarello, sulla strada per Taranto. 

A farne l’amara scoperta gli agenti del Commissariato di Polizia di Martina Franca che sono intervenuti in una casa di campagna posta nella periferia della città della valle d’Itria.

L’uomo, residente a Taranto, si sarebbe recato in quella villetta di sua proprietà e lì avrebbe deciso di farla finita.

Prima, però, ha inviato degli sms alla moglie in cui annunciava il suicidio. E’ stata, infatti, la donna a dare l’allarme agli agenti di Polizia che, però, giunti sul posto non hanno potuto fare altro che confermare il decesso. L’uomo si era già ucciso, impiccandosi ad un albero del giardino.
Si tratta del terzo suicidio registrato nella provincia ionica nel giro di qualche giorno.

E’ di sabato il ritrovamento del cadavere nelle acque antistanti il Castello Aragonese di un uomo di 52 anni residente ad Alberobello che, dopo aver lasciato la sua auto sul Ponte Punta Penna con un biglietto rivolto alla famiglia, si è buttato giù: segno della disperazione nata dalla probabile difficoltà economica di mantenere una famiglia senza un lavoro.

Ieri sera un’altra persona si è tolta la vita (ne parliamo sotto) e nella tarda serata a Martina Franca l’ennesimo caso di una lunga serie che sta sconvolgendo l’Italia intera stretta da una crisi senza precedenti. L’uomo pare che soffrisse già di depressione.

Non si sa se il suo gesto possa essere collegato alla crisi economica, anche se è notoria la difficoltà per i pensionati di riuscire ad arrivare a fine mese.  La disperazione è tanta e le famiglie vivono nella morsa della paura di non farcela. Gli imprenditori si sentono soffocati dalle spese e le conseguenze diventano ogni giorno più drammatiche. E’ allarme.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche