26 Novembre 2020 - Ultimo aggiornamento il: 26 Novembre 2020 alle 12:41:42

Cronaca

Isola amministrativa di Taranto, la proposta: passare la gestione dal Comune di Taranto a quelli più contigui

Incendio isola amministrativa: tardivo e inutile il sopralluogo di Melucci Chiarelli: Di buon senso la proposta del sindaco di Pulsano


Poteva essere davvero una strage! Il grave incendio che si è sviluppato nei giorni scorsi nell’isola amministrativa, quella che da qualche tempo il sindaco di Taranto ha ribattezzato “Marina di Taranto”, avrebbe potuto causare danni ancor più gravi di quelli di fatto registrati, per fortuna non alle persone. Ciò, va detto, solo grazie al tempestivo intervento della Polizia Locale di Taranto e di Pulsano che hanno prestato i primi soccorsi, e dei Vigili del Fuoco che hanno prontamente circoscritto e domato l’incendio. Qualunque sia stata la causa, che è in corso di accertamento, le condizioni di totale abbandono dell’area hanno sicuramente contribuito al rapido espandersi del fronte di fuoco. Del tutto inutile, sicuramente fuori tempo massimo, il sopralluogo del sindaco Melucci. Semmai andava fatto prima che iniziasse la stagione estiva per rendersi conto di quanto fosse necessario programmare per tempo in termini di manutenzione e prevenzione. Ma evidentemente la sua attenzione si è sempre limitata solo ai ricavi in termini di tasse. Quella dell’isola amministrativa è una vecchia ed irrisolta questione che andrebbe finalmente chiarita. Del tutto anacronistico continuare a mantenere l’attuale gestione amministrativa da parte del Comune di Taranto su un’area oggettivamente lontana dai confini del capoluogo e contigua alla marina di Pulsano. Di buon senso la proposta del sindaco Lupoli di dare vita ad un accordo di programma. Ma il buon senso, evidentemente, non ha diritto di cittadinanza a palazzo di città a Taranto.

On.le Avv. Gianfranco Chiarelli

Vice Coordinatore Regionale

2 Commenti
  1. Erardo 4 mesi ago
    Reply

    Il comune di Pulsano che già fatica a tenere sotto controllo la sua zona rivierasca (vedi Montedarena, con assembramenti e abusivismo commerciale per ogni dove), dovrebbe sostituirsi a quello di Taranto che, dopo anni di immobilismo, finalmente ha dimostrato attenzione verso la sua isola amministrativa… Colpi di sole per Chiarelli o solidarietà tra leghisti?

  2. Vincenzo 4 mesi ago
    Reply

    CICERO PRO DOMO SUA.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche