02 Agosto 2021 - Ultimo aggiornamento il: 02 Agosto 2021 alle 16:55:00

Cronaca

Domenica in via Liguria tra shopping e sport


 

“Giochi di Maggio 2013” , la domenica in viale Liguria, come in un grande centro commerciale a cielo aperto, si tinge di allegria, divertimento e sport.

L’iniziativa è stata presentata nella sede di Confcommercio. I commercianti della delegazione ‘Montegranaro Salinella’ lo avevano anticipato ad inizio d’anno, annunciando che le aperture domenicali dei negozi sarebbero state abbinate ad iniziative di animazione. Detto fatto.

Per la programmata apertura di domenica 19 maggio offriranno non solo lo shopping, ma esibizioni sportive, calcetto, basket, giochi per i più piccoli, artisti di strada. Una no stop che a partire dalle 10 andrà avanti per l’intera mattinata sino alle 13 e nel pomeriggio dalle 16 alle 21. I negozi ‘tireranno’ fino alle 22. Attrazioni gonfiabili attrezzeranno il parco divertimenti all’aperto. La regia della iniziativa è di Aldo Salamino.

«C’è da segnalare la collaborazione di varie associazioni ed organizzazioni come la Croce Rossa e l’Endas. Una quindicina di associazioni sportive si esibiranno nel tennis da tavolo, nella danza e nelle arti marziali sia in strada che su un palco che sarà allestito in viale Liguria (che per l’occasione sarà pedonalizzata) nel tratto di strada tra via Romagna e via Friuli». ‘Giochi di Maggio’ è un evento che nasce dalla collaudata collaborazione tra i commercianti di viale Liguria, non nuovi ad iniziative come la ‘Notte Panna’, evento di fine estate giunto alla terza edizione (la delegazione sta già lavorando all’edizione 2013 che si terrà con molta probabilità l’8 settembre).

«Abbiamo creato un bel gruppo di lavoro che ha sposato il principio del fare – spiega il presidente della Delegazione, Giuseppe Spadafino. Anche in questo caso come per Notte Panna e Castagne e Vino (eventi che ripeteremo con cadenza fissa) ci siamo autofinanziati, tutto quello che organizziamo è frutto del nostro impegno. Sappiamo che non possiamo attenderci particolari aiuti, dalle Pubbliche Amministrazioni che vivono anch’esse un periodo di grande difficoltà, per questo assume maggior rilievo il sostegno del Comune, attraverso l’assessore Zaccheo, con importanti servizi (palco, transenne, bagni chimici) e la collaborazione del comando dei Vigili. È una difficile fase della vita delle nostre aziende, dove alcuni di noi potrebbero essere costretti a mollare strada facendo. Ma noi non intendiamo darci per vinti: a darci forza sono non solo i colleghi, ma addirittura i cittadini che ci ringraziano, e che, abolite le circoscrizioni, si rivolgono a noi per segnalarci le problematiche del quartiere».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche