Cronaca

Selezione per 80 giovani musicisti


Riservato ai ragazzi in età compresa fra i 10 e i 25 anni

Orchestra giovanile, ultime ore

Documentazione entro fine mese. Ottanta i giovani musicisti. Informazioni e domande sul sito dell’OMG.

 

Scade oggi, martedì 15 settembre, la presentazione delle domande per partecipare al bando con il quale saranno selezionati ottanta giovani musicisti di età compresa fra i 10 e i 25 anni, che rientreranno nel progetto “Orchestra giovanile della Magna Grecia-Città di Taranto”. La domanda con allegata documentazione dovrà essere inviata alla mail info@orchestramagnagrecia.it. Domanda del bando e ulteriori informazioni sono disponibili sul sito dell’Orchestra della Magna Grecia (www.orchestramagnagrecia.it). Una volta inoltrata la domanda, gli iscritti avranno tempo fino a fine mese per allegare la documentazione richiesta.

Ricordiamo  il numero di elementi e gli strumenti richiesti: 20 violini, 6 violoncelli, 4 contrabbassi, 4 flauti (con ottavino), 4 oboi (con corno inglese), 4 clarinetti (con clarinetto basso), 3 fagotti, 4 sax, 5 corni, 4 trombe, 5 tromboni, 1 basso tuba, 2 arpisti, 2 pianisti, 5 percussionisti (con timpani e batteria).

L’Orchestra della quale, si diceva, faranno parte giovani di età compresa fra i 10 e i 25 anni, avrà sede nel Teatro Comunale Fusco. Il progetto nasce con lo scopo di creare nuove occasioni di divulgazione della cultura musicale in favore della città di Taranto e, nello specifico, per aumentare l’offerta formativa dedicata ai giovani, seguendo un percorso didattico di tipo pratico–operativo propedeutico all’ingresso nel mondo dell’alta formazione musicale già presente sul nostro territorio grazie alla preziosa presenza dell’Istituto musicale “Giovanni Paisiello”.

Obiettivo del progetto sottoscritto da Amministrazione comunale, Orchestra della Magna Grecia e Liceo statale musicale “Archita”, è avvicinare i giovani alla musica di qualità. «Non vogliamo formare necessariamente nuovi musicisti professionisti – dichiara il sindaco di Taranto, Rinaldo Melucci – ma provare a fare innamorare della musica i ragazzi e le loro famiglie; su loro intendiamo formare una nuova generazione in grado di dare una svolta culturale alla città».

«Ogni volta che nasce un progetto dedicato ai giovani – dichiara il direttore artistico dell’Orchestra della Magna Grecia, Piero Romano – potenziamo il nostro futuro. Di quello che sarà un forte contributo al contrasto alla povertà educativa, un sincero ringraziamento va al sindaco, Rinaldo Melucci, al vicesindaco e assessore alla Cultura, Fabiano Marti, al dirigente scolastico Francesco Urso e al suo staff, Ornella Carrieri e Paolo Battista».

Informazioni: Orchestra della Magna Grecia, sedi di Taranto: via Giovinazzi 28 (lunedì/venerdì 10.00/13.00-17.00/20.00, 392.9199935), via Tirrenia n.4 (lunedì/venerdì 9.00/17.00;  099.7304422).

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche