11 Maggio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 10 Maggio 2021 alle 15:20:57

Cronaca

Bomba nella notte contro il ristorante dei vip


Un forte boato nella notte ha scosso la tranquillità di Campomarino di Maruggio.  Un ordigno, si presume di tipo rudimentale, ha distrutto il ristorante “Le Piccole ore”, considerato uno dei punti di riferimento della litoranea ionica.

L’orologio delle cucine, dove si è registrato il maggior numero di danni, era fermo alle 3:45 e quindi questo fa pensare che la bomba sia esplosa a quell’ora.

Sul posto i vigili del fuoco di Manduria che hanno dichiarato l’inagibilità del fabbricato e gli artificieri della sezione investigazioni scientifiche dei carabinieri per i rilievi tecnici, unitamente ai militari dell’Aliquota Operativa della compagnia di Manduria che indagano sull’accaduto.

Si cercano indizi che possano consentire la ricostruzione dei fatti e soprattutto possano far intercettare i responsabili dell’attentato.

Dalle prime ricostruzioni pare che la bomba sia stata lanciata attraverso una finestra da una strada secondaria, adiacente il viale di accesso al ristorante.

Considerato il locale dei vip da oltre trent’anni “Le Piccole Ore” è tra i ristoranti più attivi e frequentati della zona. L’entità dei danni (crollo completo di alcuni locali, totalmente distrutte le cucine ed i macchinari) rendono ovviamente difficile la ripresa delle attività entro l’imminente stagione estiva.

Purtroppo l’attentato di stanotte segue quello di martedì scorso ai danni di un altro locale della litoranea salentina. Un rogo ha distrutto il gazebo dello stabilimento balneare “Tridakna Beach” a Lido Checca. Scatta l’allarme.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche