25 Novembre 2020 - Ultimo aggiornamento il: 24 Novembre 2020 alle 10:03:37

Cronaca

Ilva, Rappresentante Sindacale sospeso, la solidarietà del comune di Taranto


Abbiamo appreso dal Segretario Generale della Fiom Giuseppe Romano della sospensione dal lavoro di un rappresentante sindacale reo di aver svolto il suo lavoro denunciando la fatiscenza degli impianti e la loro pericolosità.

Nell’esprimere la solidarietà al lavoratore ed alla organizzazione sindacale preme ribadire la posizione dell’Amministrazione: quella fabbrica, in quelle condizioni, non può continuare a creare pericolo all’interno e all’esterno del suo recinto. Abbiamo tutti bisogno di chiarezza su quale sarà il futuro dello stabilimento. Fino a quel momento, l’Amministrazione ha già intrapreso e continuerà, convinti come siamo che quella fabbrica ha poco futuro davanti a sé, a mettere in campo continue, costanti e importanti azioni amministrative per ridisegnare un futuro diverso per la nostra città. Un futuro in cui non ci sarà spazio per un colosso abbandonato a se stesso che diventa sempre più inquinante e insicuro.

Il Sindaco di Taranto
Rinaldo Melucci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche