15 Maggio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 14 Maggio 2021 alle 19:15:24

Cronaca

Bonus “Benvenuti in città”, riaperti i termini per i nati nel primo semestre 2020 Al comune di Taranto


Per venire incontro a chi non è riuscito a presentare l’istanza nei termini previsti, l’amministrazione Melucci ha deciso di riaprire i termini del bonus “Benvenuto in città” per i nati e gli adottati nel primo semestre 2020.

La misura, infatti, prevedeva che questi ultimi presentassero l’istanza entro lo scorso 31 luglio. «In un momento così difficile per la nostra città – le parole dell’assessore al Welfare Gabriella Ficocelli –, abbiamo riaperto i termini del bonus, una misura in favore di tantissime coppie che hanno avuto figli o li hanno adottati nel 2020».

“Benvenuti in città”, fortemente voluto dal sindaco Rinaldo Melucci, prevede l’erogazione di un contributo di 300 euro per ogni nato tra il 1 gennaio e il 31 dicembre 2020, misura estesa anche ai bambini adottati fino a 6 mesi di età, con la pratica perfezionatasi a decorrere nell’anno 2020. La domanda di contributo deve essere presentata da almeno uno dei genitori, residente nel Comune di Taranto da almeno tre anni e con reddito familiare ISEE non superiore a 17.141,45 euro.

Di seguito i link per la riapertura dei termini e il bando con il modello di domanda:
http://www.comune.taranto.it/index.php/41-avvisi/3037-bonus-benvenuti-in-citta-avviso-di-riapertura-termini-domande-per-i-nati-dall-1-gennaio-2020-al-30-giugno-2020
http://www.comune.taranto.it/index.php/2-uncategorised/2456-avviso-pubblico-erogazione-bonus-benvenuti-in-citta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche