16 Giugno 2021 - Ultimo aggiornamento il: 16 Giugno 2021 alle 10:30:59

Cultura

Tutti alla scoperta delle ceramiche al Castello Episcopio

Domenica si celebra la Giornata nazionale delle famiglie al museo


GROTTAGLIE  – Si celebra domani, 13 ottobre, la prima “Giornata nazionale delle famiglie al museo” (F@Mu), evento grazie al quale mu-sei, fondazioni ed esposizioni temporanee per l’occasione proporranno attività didattiche e giochi a tema sia per gli adulti che per i più piccoli. 

Il Museo delle Ceramiche aderisce all’iniziativa con un programma che prevede visite guidate gratuite, alle ore 10,30 e 16,30, dedicate ai bambini dai 6 ai 12 anni.

Le famiglie, accompagnate dagli o-peratori, esploreranno il Museo del-la Ceramica situato presso il Castello Episcopio.
In particolare i visitatori scopriranno la sezione dedicata alla ceramica tradizionale d’uso ed impareranno a riconoscerne gli oggetti ed a pronunciare i loro strani nomi.

A conclusione della visita i ragazzi, sempre con la collaborazione dei propri genitori, potranno divertirsi a risolvere un simpatico “crucifamily” sulla ceramica e sulla storia della città. Si tratta di una sorta di cruciverba appositamente ideato in occasione della manifestazione.

La prenotazione è obbligatoria, contattando il Museo al numero 0995623866 o inviando una email all’indirizzo  grottaglie@sistemamu-seo.it.

La “Giornata nazionale delle famiglie al museo” è un progetto messo a punto dal portale internet www.kidsarttourism.com (Kat) –  fondato e diretto da Elisa Rosa – il primo ed unico sito web in Italia dedicato esclusivamente alle proposte di didattica museale, artistica e scientifica che strutture pubbliche o private (musei, fondazioni, istituzioni, operatori turistici) offrono alle famiglie con bambini dando a quest’ultimi, come sancito nella convenzione sui diritti dell’Infanzia e dell’adolescenza dell’Onu, articolo 31, a partecipare liberamente alla vita culturale ed artistica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche