Cultura

Cimeli e modellismo: chiude i battenti la mostra storica

Ultimi giorni per poter ammirare l'esposizione di modelli storici


Avrà luogo lunedì 11 novembre, alle 10, nella sala Celestino V del Castello Aragonese, la cerimonia di chiusura della seconda edizione della “Mostra storica di uniformi, cimeli e modellismo militare”, organizzata dal Comando in Capo del Dipartimento Militare Marittimo dello Ionio e del Canale d’Otranto, allestita in occasione della “Festa dell’Unità nazionale e Giornata delle Forze Armate” che si è celebrata lo scorso 4 novembre e realizzata da collezionisti, associazioni, modellisti e Corpi Armati dello Stato che hanno contribuito all’esposizione di modelli, riproduzioni di mezzi militari, uniformi, cimeli storici e opere pittoriche.


L’evento, lo ricordiamo, rientra nell’ambito delle iniziative legate alle celebrazioni del 4 novembre dedicate a tutti coloro che, anche giovanissimi, hanno sacrificato la propria vita in nome della Patria. E per tutti i militari di ieri e di oggi che svolgono il proprio lavoro secondo valori stabili nel tempo e con un senso del dovere che fa sì che il loro attaccamento non muti con il passare degli anni.
L’esposizione, inoltre, anche quest’anno  si è trasformata in una pia-cevole un’occasione di incontro tra la cittadinanza tarantina, le Forze Armate ed i Corpi Armati dello Stato ed ha fornito l’opportunità di sottolineare – e rinnovare – il profondo legame che unisce la società italiana tutta con gli uomini e le donne “con le stellette”.

Alla giornata di chiusura parteciperanno le Istituzioni cittadine, i rappresentanti delle associazioni, i collezionisti privati, i Corpi Armati dello Stato che hanno prestato il proprio contributo per la preparazione della mostra ed Capitano di Fregata Giovanni Melle, Capo Nucleo P.I.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche