25 Ottobre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 25 Ottobre 2021 alle 10:38:00

Cultura

“Favole & Tamburi” per i più piccoli

Torna il teatro per i più piccoli al TaTà


Torna il teatro per i più piccoli al TaTà, l’auditorium in via Grazia Deledda, al quartiere Tamburi, grazie al Crest ed alla rassegna “favole&TAmburi”, espressamente dedicata ad un pubblico giovanissimo.

Domenica 24 novembre andrà in scena il secondo spettacolo in cartellone, “L’elefante smemorato e la papera ficcanaso”, lavoro  tratto da “Elefanti bianchi, palloncini rossi” di Christine Nöstlinger, scritto ed interpretato da Daria Paoletta e Raffaele Scarimboli.
Prodotta dalla compagnia Burambò,  la commedia parla di un vecchio elefante dalla lunga proboscide che non riesce a dormire la notte. I pensieri, i cattivi ricordi gli attanagliano la mente.


Un bel giorno decide di fare un tentativo: soffia i suoi ricordi dentro alcuni palloncini rossi e li fa volare via. Il tentativo gli riesce quasi perfettamente perché, all’improvviso, perde la memoria. Tutto dovrebbe filare liscio, quando ecco entrare, o meglio “ficcarsi”, nella sua vita, una papera che dapprima gli fa tante domande, poi passa ad elargire suggerimenti e, infine, lo esorta ad uscire dal torpore della dimenticanza per cominciare una nuova vita.

La rassegna “favole&TAmburi” è realizzata dal Crest nell’ambito del progetto Teatri Abitati, un intervento a sostegno dell’innovazione delle Residenze Teatrali promosso dalla Regione Puglia/Assessorato alla Cultura con fondi FESR 2007/2013, d’intesa con il Teatro Pubblico Pugliese.

Come consuetudine, dalle 17,00, nel foyer del teatro avrà inizio “Aspettando… gioco”, ovvero animazione ludica (a partecipazione libera e gratuita) a cura dello staff di “Junior TaTÀ.

Sipario ore 18,00.

per maggiori informazioni rivolgersi allo 099:4707948.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche