Cultura

“Mille Irene Brin”, il documentario della tarantina Flavia Piccinni

Sarà presentato domenica mattina a Roma all'Accademia Costume e Moda


Questa mattina, domenica 26 gennaio, con inizio alle 10, sarà presentato in anteprima all'Accademia Costume e Moda di Roma il documentario della scrittrice tarantina Flavia Piccinni "Mille Irene Brin" che racconta la storia e la vita di Irene Brin, celebre scrittrice e giornalista genovese, gallerista di fama internazionale ed esperta di moda.

Il documentario che è stato girato fra il 2012 e il 2013, arriva dopo una lunga attività di ricerca da parte di Flavia Piccinni che si è occupata dell'edizione del romanzo perduto di Irene Brin "Olga a Belgrado" (Elliot, 2012) e adesso sta curando l'edizione del testo inedito dell'autrice fortunosamente ritrovato in un baule nella sua casa di Sasso di Bordighera.

Lo rende noto un comunicato diffuso dagli organizzatori dell'evento.

Il documentario è parte integrante della mostra documentaria "Il mondo di Irene Brin" curata da Claudia Palma, Direttore dell'Archivio bioiconografico e Fondi storici della Galleria nazionale d'arte moderna, che comprende opere di maestri come Picasso, Campigli, Burri e Balla.

L’esposizione, organizzata in occasione della Settimana dell’Alta Moda di Roma, vuole ricordare la scrittrice, giornalista di costume, promotrice del Made in Italy nel mondo, a cui Rosana Pistolese, fondatrice dell’Accademia, ha dedicato un premio nel 1969, giunto oggi alla quarantacinquesima edizione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche