Cultura

Il maltempo non ferma la Processione dei Misteri. Le foto

Il rito ha avuto inizio alle 19 anziché alle 17


Non accadeva da tempo, compito degli storici consultare gli archivi: la processione dei Misteri ha avuto inizio alle 19 anzichè, come da programma, alle 17, causa maltempo.

Il troccolante ha varcato la soglia della Chiesa del Carmine davanti a una grande folla in trepida attesa.

E' l'atto numero due della Settimana Santa tarantina, dopo il rientro della statua dell'Addolorata che, sempre oggi, ha concluso la processione del Giovedì Santo.

L'uscita del troccolante ha dato quindi il via ai Misteri, che tra una marcia funebre e l'altra ha visto l'uscita delle statue, a partire da quella di Cristo all'Orto, preceduta dal Gonfalone. Si farà notte fonda. Poi, domani mattina, il rientro della processione scandito dai tre battiti del troccolante al portone del Carmine.

Il tempo si è fatto più clemente, restano però le incognite. Ma, di sicuro, non cambia la grande e sentita partecipazione dei fedeli e di tutta la città, di una Taranto che si è ritrovata intorno alle  proprie tradizioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche