Cultura

Rapporti tra generazioni. Se ne parla con Vito Marzo

Secondo appuntamento giovedì alla libreria “Mandese” in via Liguria


Secondo appuntamento, domani, alla libreria “Mandese” (in via Liguria), alle 20,30, con il laboratorio di “Pratica filosofica” curato dallo studioso tarantino Vito Marzo.

Gli incontri di questo nuovo ciclo sono stati denominati “laboratori” per dare risalto all’orientamento pratico che la consulenza filosofica segue nel reinterpretare e razionalizzare le questioni concrete della vita quotidiana, facendosi così strumento per gestire situazioni esistenziali, problemi e dilemmi cui normalmente non troviamo soluzioni adeguate perché siamo troppo coinvolti, “immersi” nella questione proble-matica e, spesso, ci poniamo le domande in termini inadeguati perché stretti da condizionamenti che subiamo inconsapevolmente.

L’interessante ed attuale tema al centro di questo secondo incontro è “Tra educazione e ricerca d’identità: perché il disagio dei ragazzi? Le nuove generazioni di grandi adolescenti e adulti bambini”.

Argomento che fa riferimento alla problematicità delle relazioni tra le generazioni, determinata dalla differenza di valori cui gli adulti e gli adolescenti fanno riferimento nel costruire le rispettive visioni del mondo e, quindi, i criteri dei scelta che guidano il loro agire quotidiano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche