13 Maggio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 13 Maggio 2021 alle 18:30:05

Cultura

Amori, intrighi e tradimenti in 300 anni di favola reale inglese raccontati da Antonio Caprarica

La presentazione a Castellaneta del suo libro: "Il romanzo dei Windsor"


Se il buon nome e il successo della monarchia britannica dipendessero dalla gloria degli antenati, Elisabetta II rischierebbe di trovarsi a mal partito: nessuno, infatti, ha lavorato più alacremente di molti suoi predecessori a demolire l’immagine della dinastia.

Seguendo a ritroso l’albero genealogico dell’attuale regina, ci si imbatte in una serie di veri campioni di dissipatezza e follia. Donnaioli incalliti ricattati dalle amanti come Edoardo VIII che abdicò per sposare l’americana Wallis Simpson, o Edoardo VII, al quale la madre, la solida e severa regina Vittoria, indirizzava inutilmente accorati richiami al dovere.

Con questo suo libro “Il romanzo dei Windsor”, destinato ormai a diventare un best seller internazionale, Antonio Caprarica gioca in casa. Per quasi dieci anni, il noto scrittore giornalista leccese ha intrattenuto rapporti con il mondo della politica e della corte inglese mentre era a capo dell’ufficio Rai a Londra; col suo fare elegante e sornione, avrà avuto con certezza accesso a pettegolezzi, notizie e aneddoti che sicuramente avrà memorizzato e che ora, con questo libro, ne fa partecipi tutti i lettori: amori, intrighi e tradimenti in trecento anni di favola reale.

Una serata particolare quindi: non solo una presentazione di un libro ma un bouffet variegato che saprà soddisfare anche i palati più esigenti.

La Fondazione Rodolfo Valentino, organizzatrice dell’evento, mette a disposizione la splendida location del Museo Rodolfo Valentino in Castellaneta per la serata che avrà inizio alle 20,30 di venerdì 22 agosto 2014.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche