Cultura

Città nascosta: ultimo atto per il progetto targato Crest

Lunedì 22 giugno l’appuntamento con il tour museale


Secondo ed ultimo appuntamento lunedì 22 giugno, alle 20,30, al MuDi – il Museo Diocesano di Taranto, in vico I Seminario, nel Vorgo antico – con l’edizione 2015 di “Città nascosta”, il contenitore di percorsi tematici e performance messo a punto con la finalità di offrire la possibilità di esplorare i musei ed i luoghi d’arte tarantini.

L’iniziativa s’inserisce nel più ampio progetto del Crest “viagraziadeleddasenzanumerocivico”, la cui idea principale è quella di valorizzare il  patrimonio artistico della nostra città.
D’intesa con Custodes Artis, il progetto prevede un tour museale, preceduto e seguito da due saggi conclusivi di altrettanti laboratori teatrali, “Il fantasma di Laclos” e “Terroni”.
Dopo la messa in scena dell’esito finale del laboratorio teatrale condotto da Sandra Novellino e Delia De Marco, “Il fantasma di Laclos”, farà seguito una visita al MuDi (ticket euro 3,00) che offrirà ai partecipanti la possibilità di ammirare la collezione permanente che si sviluppa in 7 sezioni tematiche articolate su 3 livelli della struttura museale, l’antico seminario arcivescovile dove, tra le oltre 300 opere d’arte sacra, sono custodite statue, suppellettili, arredi e paramenti liturgici, tele e manufatti di oreficeria meridionale.
L’appuntamento si chiude con “Terroni”, esito finale del laboratorio teatrale condotto da Andrea Simonetti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche